La Valtellina è una provincia di montagna nel cuore delle Alpi. Unica grande valle con sviluppo Est-Ovest, ha un’altitudine che varia tra i 200 mt. del Lago di Como e i 4050 mt. del Pizzo Bernina. Importante via di transito tra il nord e il sud dell’Europa, grazie alla sua posizione nel cuore delle Alpi, la Valtellina ha ricoperto un ruolo rilevante fin dai tempi dei Romani. Il nome deriva, con ogni probabilità, da quello di Teglio (in latino Tellius), un antico centro abitato situato nella parte centrale della vallata.

Luoghi salubri e regolati dal clima mite alpino, aria pura e frizzante che scende dai ghiacciai perenni e filtra tra estesi boschi di larici, abeti e pini silvestri rubandone il profumo.

Paesaggi incontaminati conservatisi intatti attraverso il lento scorrere dei secoli, belli da togliere il fiato e insieme aspri e rudi, diventano accessibili a chi vi si avvicina con rispetto e umiltà. Dischiudono allora inaspettate meraviglie: schiettezza, genuinità e soprattutto il fascino indescrivibile di quello che percepiamo sulla nostra pelle come verità e bellezza.

Le caratteristiche climatiche sono ideali per la stagionatura delle carni. Fin dall’antichità, la nostra gente ha saputo preservare e conservare un bene raro e prezioso come la carne mettendola sapientemente sotto sale, senza sapere che questa abitudine avrebbe dato origine al prodotto principe della nostra terra. Le prime testimonianze letterarie relative alla produzione della bresaola in Valtellina risalgono al XV secolo, ma l’origine del salume è senz’altro antecedente.

Noi, valtellinesi orgogliosi di essere figli della nostra terra, sappiamo quanto questa abbia innanzitutto formato il nostro carattere, i gesti e i pensieri. Molto dobbiamo alla nostra terra. Innanzitutto i valori che si tramandano da sempre nelle nostre case, nelle famiglie e nei paesi. I valori che abbiamo respirato fin da bambini e che sono diventati parte viva delle nostre persone: sono gli stessi che, con grande naturalezza, esprimiamo nel nostro lavoro come parte di noi.

Laboriosità e intraprendenza, la volontà di trovare da noi il sentiero giusto.

Determinazione e fatica che sappiamo ripagate dal raggiungimento della vetta.

E poi disciplina, umiltà e grinta, intelligenza e tenacia.

Ci lasciamo ammaestrare dalla Natura e dai suoi insegnamenti, dedicando il nostro tempo, l’ingegno e la passione alla Bresaola De ‘BAITA’, che è per sua stessa natura l’eccellenza alimentare della Valtellina e sua stimata ambasciatrice nel mondo… di tutte, è la delizia!