Benché sia una terra montana a tratti ruvida ed aspra, in verità la Natura si esprime in Valtellina con piccole meraviglie e dolci primizie, sgargianti colori e intensi sapori.

Vi accompagneremo alla scoperta di alcune delle sue bellezze e specialità, perché crediamo che non potrete resistere al fascino semplicemente naturale che anima la Valtellina e i suoi migliori frutti!

Oltre alla Bresaola, che è per sua stessa natura l’eccellenza alimentare della Valtellina e sua stimata ambasciatrice nel mondo, la Valtellina vanta tante eccellenze!

Il latte fresco d’alpeggio, ad esempio, col quale si producono i nostri formaggi tipici; bianchi e delicati quelli morbidi, dal colore paglierino quelli più stagionati e gustosi, essi suggeriscono il profilo delle nostre cime innevate!

Caratteristici dei pendii che dolcemente scendono verso il fondovalle, molti campi sono coltivati a grano saraceno; il suo fiore è una minuta ed elegante opera d’arte, e la farina nera che se ne ricava è impiegata per impastare a mano i pizzoccheri, uno dei piatti rappresentativi della tradizione culinaria Valtellinese.

Grazie all’incessante lavorio estivo, le api ci deliziano con un miele millefiori purissimo e dal suo sapore delicato s’intuiscono persino i profumi dei tanti fiori che colorano l’estate!

Anche il bosco fa la sua parte: durante l’estate offre piccoli frutti selvatici come i lamponi, le fragoline, i mirtilli e poi ancora profumatissimi e deliziosi funghi porcini, mentre l’autunno regala gli spinosi ricci colmi di dolci castagne, gli alberi carichi di golosi cachi, noci e nocciole. Inoltre, è la stagione che saluta due pregiatissimi frutti Valtellinesi… mele ed uva!

I meleti, infatti, con le calde tonalità di giallo e rosso accendono la vallata sfavillando sotto il sole… Le nostre mele, dolci e succose, sono vere golosità!

I filari a terrazzamento che disegnano i profili dei nostri monti, poi, abbondano di grappoli ricchi d’uva matura e promettono anche per quest’anno un ottimo vino!

Ecco a Voi un piccolo assaggio di Valtellina: la naturalezza dei suoi frutti esalta la bontà dei sapori veri ed il rispetto dei ritmi naturali permette che ognuno di essi offra il proprio meglio!